Uncategorized

Nostos

image

Sono venuta a cercarti.

In questa alba ho aspettato che il profumo della terra mi raggiungesse quando l’attracco era ancora lontano, laggiù. Lo facevamo insieme. Uscivamo sul ponte, intorpidite da una notte di mare e una giornata di terra. La tua trepidazione diventava la mia e un sorriso ti accendeva lo sguardo verso quello che doveva ancora essere. Un’attesa interminabile prima di sbarcare.

Poi la strada, quella lungo la costa, verso sud. Con il finestrino abbassato osservo la luce trasformare i colori nella campagna intorno. Sporgo la testa fuori. Ingoio a sorsate il profumo della macchia e del sale. Voglio che mi si riempiano il naso, la bocca, lo stomaco. Non riesco a parlare. Non c’è niente da dire.

Sotto la torre, vicino alla pineta. Sulla battigia a cercare gli occhi di Santa Lucia. Di fronte alle rocce di granito. Ti chiamo. Sei qui?

Tua sorella mi abbraccia. Mi guarda. Chiede di abbracciarmi ancora. E’ te che sta stringendo, ora. Ti ho trovata.

Io sono te e tu sei me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...