intervallo

Hey Mister D.J.

mr dj

Chiamatemi Santiago… che Manolito mi va stretto.

7.30 a.m. Siamo in auto. Silenzio. La luna sta tramontando e il sole sta sorgendo da dietro gli alberi. E’ uno spettacolo miracoloso. Sembra di stare nella savana, se non fosse per lo spesso strato di brina che ricopre tutto. Santiago siede accanto a me, assorto. No, non è assorto…è mezzo addormentato. Colpa mia, gli ho fatto fare tardi per andare a vedere insieme “1200 km di bellezza” (visione con la presenza del regista Italo Moscati). Lo osservo con la coda dell’occhio mentre abbozza una virgola di sorriso. Sta per succedere qualcosa. Il sole si alza oltre la line a dell’orizzonte e parte “Space Truckin'” dei Deep Purple.

Hey Mister Dj, sei un drago!  “…Come on let’s go Space Truckin…’

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...